11/10/2012 - SOSTENIBILITÀ, CERTIFICAZIONI E RESPONSABILITÀ DELLE IMPRESE

Le imprese dovrebbero dotarsi di “un processo per integrare le problematiche relative a società, ambiente, etica, diritti umani e consumatori, nelle loro operazioni e nelle loro strategie”. Questa la precisazione della Commissione europea nel presentare il progetto politico 2011-2014 sulla “Corporate Social Responsibility” (CSR), definita come “la responsabilità delle aziende per i loro impatti sulla società”.
Ma come possono fare le imprese per conseguire questo obiettivo e coglierne le opportunità?
Un aiuto arriva dal mondo delle certificazioni. ISO 26000:2010, SA 8000, BS OHSAS 18001:2007, ISO 14001:2004, EPD e RSPO, ISO 50001:2011, ISO 14064:2006, UGO Certification: sono tanti gli strumenti a disposizioni delle aziende per garantire la sostenibilità delle proprie attività, mediante appositi standard. 
Ma individuarli e sceglierli non è così semplice. Si propone a supporto Free Managers S.r.l., che fornisce da 25 consulenza qualificata nel campo delle certificazioni ed agroalimentare.


Sistema qualità certificato
visualizza il pdf
qui